GASTRONOMIA

 

La tradizione suggerisce coratella d'agnello con uova oppure con pomodoro e peperoncino, affettati nostrani misti, con pizza al formaggio e l'oliva farcita e fritta. Tra i primi piatti le paste all'uovo rivendicano un posto di riguardo, siano esse tagliatelle o maccheroncini di Campofilone.

 

Una menzione particolare spetta all' Anisetta Meletti, liquore famoso in tutti i paesi d'Italia e all'estero

 

Tra le varie specialitÓ gastronomiche ascolane Vi segnaliamo le olive fritte all'ascolana: le olive vengono svuotate del nocciolo e riempite di carni di manzo, pollo e maiale finemente tritate e tartufo, ricoperte di pane grattugiato e fritte nell'olio.

 

Molteplici sono i vini locali muniti del marchio D.O.C. ,tra i quali segnaliamo il Rosso Piceno Superiore dal colore rosso rubino, adatto a carni grigliate, formaggi stagionali, zuppe e fritture; ed il Falerio dei Colli Ascolani dal sapore morbido ottimo abbinato con carni bianche e piatti a base di pesce.